ARTROSI DI GINOCCHIO O GONARTROSI

21st Mar 2021
artrosi ginocchio

E' caratterizzata da un invecchiamento della cartilagine tra femore e tibia o femore e rotula.

Oltre alla cartilagine sono presenti altre componenti che partecipano alla riduzione dell'attrito tra le ossa : i menischi e il liquido sinoviale.
Tutto ciò è circondato da muscoli, tendini e legamenti che stabilizzano l'articolazione e ne permettono il movimento.
Quando l'articolazione invecchia precocemente può provocare dolore e infiammazione.
Questo comporta un aumento del liquido sinoviale ( come meccanismo di difesa dell'articolazione) quindi il ginocchio si gonfia. I muscoli della coscia si retraggono formando un ginocchio rigido con tendenza a rimanere flesso. Anche i tendini e i legamenti vengono coinvolti da questa situazione dando origine a cedimenti e instabilità.
I sintomi sono:

  • dolore nei movimenti
  • rigidità e gonfiore
  • dolore soprattutto nei primi passi dopo essere stati fermi (es. dopo seduti).
  • cedimenti (nei casi più gravi)


L' artrosi del ginocchio colpisce prevalentemente le donne dopo i 60 anni ma può manifestarsi prima nei soggetti con un eccessivo valgismo o varismo.
E' diagnosticabile tramite raggi x dove possono riscontrarsi anche geoidi e osteofiti.

La fisioterapia consiste nella riduzione del dolore e dell'infiammazione, nel recupero dell'articolarità e nel rinforzo muscolare. Nei casi più gravi che non rispondono favorevolmente alla fisioterapia si può ricorrere all'intervento chirurgico.

Tío L, Orellana C, Pérez-García S, Piqueras L, Escudero P, Juarranz Y, Garcia-Giralt N, Montañés F, Farran A, Benito P, Gomariz RP, Sanz MJ, Monfort J. Effect of chondroitin sulphate on synovitis of knee osteoarthritic patients. Med Clin (Barc). 2017 Jul


Vuoi una valutazione immediata?
Contattaci.

Contattaci